L’ Honda NSX – conosciuta oltreoceano con il brand Acura  – è una macchina che non lascia indifferente.  Dotata di un certo understatement,  un motore estremamente godibile, un telaio che esalta il piacere di guida, una linea che porta bene i suoi 25 e passa anni, chiunque l’ abbia guidata ne rimane ammaliato.Sviluppata da un certo Ayrton Senna Da Silva,  vanta ancora un piccolo culto di adepti che la considera pressoché perfetta. Ma anche l’ NSX può avere margini di miglioramento : ne sa qualcosa @robertnsx, fortunato possessore dell’ esemplare  qui immortalato.Se il punto di forza della NSX è il perfetto equilibrio tra motore e telaio, forse si può fare di più nel campo dei freni, e qui interviene TAROX ,che della NSX ha una lunga esperienza, avendone sviluppato il primo kit maggiorato nel 1993: Robert ne approfittato istallando un sistema frenante sia sull’ assale anteriore che su quello posteriore, optando per le ruote aftermarket anche se non ce n’era bisogno dato che i due kit sono perfettamente compatibili con le ruote originali.Sfogliando l’ album fotografico di Robert, due cose saltano agli occhi: il perfetto stato di conservazione delle pinze freno, databili presumibilmente intorno al 2001, e il numero di ruote che Robert è riuscito a cambiare nel corso dgli anni: roba da fare un mutuo…..

Per seguire Robert su instagram @robertnsx