TAROX ha sempre avuto un rapporto speciale con la Golf GT : fin dalla prima serie è stato ingegnerizzato almeno un impianto maggiorato per la versione più sportiva per il modello più famoso della casa di Wolfsburg.

L’ ultima versione, la settima, non fa eccezione e TAROX ha adottato un pacchetto di modifiche – in aggiunta a quella dell’ impianto frenante –  per renderla ancora più performante.

dsc_7778-696x465

In questo caso si è lavorato sul dimensionamento dei pistoni della pinza B360 – ingranditi di diametro e ridotti nel numero da 10 a 8-  in modo da ottimizzarne il funzionamento con la pompa maestra originale.

Un altro elemento interessante di questo pacchetto  è  che, nonostante le dimensioni maggiorate,  il kit in questione è perfettamente compatibile con le ruote originali da 18″ senza bisogno di distanziali.

dsc_7746-696x465

Freni maggiorati a parte, a prima vista appare subito evidente anche all’ occhio meno esperto che la Golf 7 TAROX ha poco in comune con la versione ritirata a suo tempo dal concessionario, a partire dalla rimappatura della centralina APR e dallo scarico Scorpion.

dsc_7812-696x465

L’ assetto è reso più sportivo dal sospensioni regolabili ST  XTA delle  e dato che l’elaborazione della macchina è stata  pensata con in mente l’ utilizzo in pista, si è pensato di completare il pacchetto con le ruote Cast 13 – in bronzo per un interssante abbinamento cromatico on il nero della carrozzeria – e le coperture Toyo R888

dsc_7761-696x465

A livello visuale abbiamo pensato di completare la carrozzeria con le appendici aerodinamiche Voomeran Euromagic  – minigonne e spoiler – importate direttamente dal Giappone.

dsc_7818-696x465

Chiunque l’ abbia vista su strada lo sa, non passa inosservata e questo, diciamolo francamente, era proprio quello che volevamo…..

dsc_8057-696x465